MODELA MDX-40A

 

Il modello MDX-40A e il CAM SRP Player

La fresa MDX-40A consente di gestire sia l'input dei dati sia l'output grazie al fatto di poter, oltre che modellare, scansionare l'oggetto da riprodurre.Oltre alla parte di prototipazione, MDX-40A è dotata di una sonda di scansione a contatto installabile sul mandrino della macchina. La sonda ZSC-1 permette di acquisire le superfici poste sulla tavola di lavoro con una risoluzione centesimale. Il file viene poi gestito dal software in dotazione alla sonda. MDX-40A è completa di suite software per la gestione sia della fresatura sia della scansione.

4° asse rotativo (opzionale)


Con il suo asse rotativo dedicato, MDX-40A esegue lavorazioni su due e quattro facce in automatico. Completato un lato, il pezzo è automaticamente ruotato sino a che tutte e quarto le facce non siano terminate.Questa caratteristica consente di ridurre errori associati alla movimentazione manuale e un significativo risparmio di tempo oltre ad una lavorazione a tutto tondo.Con il quarto asse ZCL-40A, l'area di lavoro aumenta notevolmente e permette di sfruttare un volume d’ingombro quattro volte superiore, rispetto alla serie precedente, con un peso massimo sull'asse di 1Kg. Ciò permette di lavorare su materiale con diametro di 120 mm e una lunghezza di 270 mm come, per esempio, il prototipo di una bottiglia di plastica da 500 ml. 

La tecnica SRP per la modellazione con MDX-40A


La tecnica SRP, caratteristica di tutte le macchine da modellazione Roland, ha molteplici vantaggi rispetto a quelle a sintesi additiva. Le periferiche a tecnologia SRP hanno un prezzo decisamente più competitivo e consentono l’utilizzo di diversi tipi di materiale da modellazione, con un’alta precisione sulla movimentazione degli assi e una migliore qualità di finitura e di dettaglio.

Versatilità


Roland MDX-40A può lavorare un’ampia gamma di materiali quali ABS, cere, resine, legno chimico, acrilici, PVC, POM, legno ecc.Questo permette ai progettisti di creare prototipi funzionali per i test d’applicazione e di lavoro con notevole risparmio di tempi e costi. Infatti, i prototipi possono essere testati e provati prima della realizzazione del prodotto finale per valutarne la qualità e la funzionalità.L'area di lavoro è pari a 305 x 305 x 105 mm (senza 4° asse installato). 

Precisione ed accuratezza


L’MDX-40A ha in dotazione un mandrino ad alta precisione con una netta riduzione delle vibrazioni e la conseguente alta qualità di realizzazione del pezzo.La risoluzione meccanica di lavoro è pari a 0,002 mm/passo e consente la realizzazione di parti in maniera accurata. Il mandrino monta colletti standard ISO15448 e le finiture ottenute non richiedono ulteriori lavorazioni.Il motore del mandrino ha una potenza di 100 W e una velocità variabile da 4500 a 15000 rpm.

MDX-40A: scansione delle superfici

Grazie alla sonda di scansione ZSC-1, è possibile trasformare MDX-40A in uno scanner a contatto tridimensionale con risoluzione centesimale. Il tutto guidato direttamente dai software in dotazione alla sonda, Dr.Picza3 e 3D Editor, che permettono di agire sulla superficie acquisita.L'area di scansione gestibile è di 305 x 305 x 60 mm e la risoluzione di scansione è di 10 micron.
 La qualità di scansione è realmente ottima con rese di superfici lisce e molto dettagliate. Le fasi di scansione procedono in automatico e quindi le operazioni avvengono senza che sia necessaria la presenza dell'operatore.L'installazione della sonda di scansione è semplice e veloce. Il pezzo può essere fermato tramite l'apposita cera data in dotazione. La rilevazione della superficie viene effettuata su tutti e tre gli assi X,Y e Z. I file ottenuti possono essere comunemente esportati nei formati più comuni per i CAD 3D e per i software di computer grafica.

Per ogni ambiente di lavoro

Grazie al suo design compatto, MDX-40A può essere agevolmente collocata nei più svariati ambienti, da studi di progettazione a uffici tecnici così come laboratori di produzione.E’ equipaggiata con un interruttore d’emergenza e con una copertura di sicurezza che rende inaccessibile il piano di lavoro durante la fresatura ed evita che i residui di lavorazione possano fuoriuscire dalla macchina.

Software in dotazione

modellatori Roland sono corredati di una suite software che consentono all’operatore di iniziare immediatamente a lavorare senza alcun altro software aggiuntivo.

Asse rotativo

Prototipi

Modelli e stampi



Applicazioni

Playstation

Prototipi

Prototipi

Stampi